Il dizionario ARCHIDICT e i Quiz e tutti i documenti supplementari di questi principali output sono i prodotti di un Partenariato Europeo realizzato nell'ambito del progetto Erasmus + Key Action 2 Strategic Partnership (2017-2020), finanziato dalla Commissione Europea. Il titolo completo del progetto ARCHIDICT è "Dizionario multilingue illustrativo per architetti, costruttori e lavoratori edili" con il numero di accordo 2017-1-HU01-KA202-036021. l progetto di partenariato è stato coordinato dall'Associazione EK (ÉK Egyesület) in stretta collaborazione con il suo ufficio nazionale, la Fondazione Tempus Public in Ungheria. La partnership è composta, oltre che dall'istituzione coordinatrice, dai seguenti 8 partner provenienti da tutta Europa: Associazione Euphoria (Italia), Creative Learning Programs (Regno Unito), Akademia SEK (Bulgaria), Best Cybernetics (Grecia), Oporto Global University (Portogallo), Voluntary Labor Corps (Polonia) e IELM (Spagna). La partnership di vari profili include istituzioni attive nel campo dell'architettura e dell'industria delle costruzioni, formazione linguistica e altre istituzioni educative, uno studio di informatica e un'università. Questi partner hanno formato gruppi di lavoro durante la realizzazione degli output del progetto, l'Educational Team (Associazione Euphoria, IELM. CLP, UPT e VLC), l'Architectural Team (EK Association e Akademia SEK) e l'IT Team (Best Cybernetics, UPT e EK Associazione). Diverse collaborazioni e workshop hanno avuto luogo all'interno dei team di progetto, così come sono avvenute cooperazioni tra i vari team di lavoro in modo che i materiali pianificati potessero essere assemblati nel miglior modo possibile. La partnership ARCHIDICT è iniziata nel settembre 2017 ed è ancora attiva per apportare correzioni e aggiornamenti regolari sui materiali, principalmente sul contenuto del dizionario, sia sulle illustrazioni che sui termini forniti in 9 lingue. Inoltre, i membri del consorzio non vedono l'ora di accogliere ulteriori partner che potrebbero occuparsi di inserire altre traduzioni di lingue nel dizionario. Durante il periodo del progetto la realizzazione dei risultati è stata supportata anche dall'aiuto dei partner associati in ogni paese del partenariato. Queste istituzioni architettoniche hanno fornito importanti feedback sulle illustrazioni,sulle funzioni del dizionario e sulle diverse versioni linguistiche disponibili all'interno del dizionario. L'elenco dei partner associati è il seguente:
  • FLAT-Net Line Bt. - János Laczkovics (Ungheria)

Analogamente alle revisioni fornite dai partner associati, il partenariato ha anche intervistato centinaia di persone del target group per raccogliere le loro opinioni sui risultati e la loro soddisfazione durante il test del dizionario e dei quiz.

La piattaforma ARCHIDICT ospita tutti i prodotti della partnership, che sono i seguenti:
  • Output 1/1 - Il dizionario digitale multilingue di ARCHIDICT con le sue caratteristiche interattive che permette di ascoltare i suoni pronunciati dei termini e di esaminare l'effettiva estensione spaziale di un termine come parte di un grafico più complesso. Link: archidict.com
  • Output 1/2 - I quiz che possono aiutare gli studenti di lingue di terminologia architettonica a testare le loro conoscenze acquisite esplorando il dizionario online interattivo. Sono disponibili 6 tipi di esercizi, dai più semplici ai più complessi: 1) Vero o Falso 2) Scelta multipla 3) Punti caldi 4) Punti caldi con suoni 5) Trascina e rilascia 6) Trascina e rilascia con suoni. Link: archidict.com/quizzes
  • Output 2 - Il “Manuale educativo” che funge da manuale per il corretto utilizzo del Dizionario e dei Quiz e che evidenzia anche gli aspetti educativi di questi materiali per insegnanti di lingue, educatori di attività edilizie nelle classi CLIL di fornire programmi di lezione e altri suggerimenti per aiutare l'uso educativo Link: archidict.com/quizzes
  • Output 3 - La “Guida per l'estensione del dizionario” è un manuale tecnico per tutti coloro che in futuro lavoreranno sull'estensione e sugli aggiornamenti del dizionario. Fornisce tutorial passo passo su come gestire i diversi aspetti del dizionario, dall'aggiunta di termini in una lingua selezionata alla creazione di nuove mappe immagine
  • Output 4 - - Il Dizionario Print-form che è la forma scaricabile e stampabile del dizionario multilingue e che permette di esplorare il contenuto in modo offline o di stampare le pagine per uso personale.

Per gli Output 2, 3 e 4 si prega di visitare la pagina Manuali & Guide: archidict.com/guides

La realizzazione del progetto a livello internazionale è stata ampiamente supportata dagli incontri di progetto transnazionali, organizzati più volte durante l'intero periodo del progetto. Questi incontri hanno permesso ai partner di prendere rapidamente delle decisioni su molti punti cruciali, consentendo al consorzio di pensare insieme e risolvere i problemi reali grazie a dibattiti significativi. Gli incontri hanno anche fornito la possibilità di saperne di più sulla cultura del paese ospitante e sugli approcci istituzionali delle organizzazioni ospitanti. Scopri di più sui 5 incontri complessivi della partnership.

1 Il Kick-off meeting del progetto si è svolto a Budapest, Ungheria, ospitato dall'Associazione EK dal 15 al 16 novembre 2017. Hanno partecipato all'incontro: Gabor Palotas, Mate Hidasnemeti (Associazione EK) Erika Nemes, Cristina Ceccarelli, Riccardo Gini (Associazione Euphoria), Cristina Sousa (UPT), Nicole Georgogianni (Best Cybernetics), Ewa Buzowa, Daniel Orlewski (VLC), Steffka Pehlivanova, Gergana Deenichina (Akademia SEK), Adam Pisula (IELM), Chrysi Koundouraki (CLP).
2 Il secondo incontro transnazionale si è svolto a Roma, Italia, ospitato dall'Associazione Euphoria dal 10 all'11 maggio 2018. I partecipanti all'evento professionale sono stati: Gabor Palotas, Mate Hidasnemeti, Orsolya Toth (EK Association) Erika Nemes, Cristina Ceccarelli, Riccardo Gini (Associazione Euphoria), Cristina Sousa, Sonia Sobral (UPT), Nicole Georgogianni, Makis Zontos (Best Cybernetics), Daniel Orlewski, Magdalena Kwaśniewska (VLC), Steffka Pehlivanova, Gergana Deenichina (Akademia SEKivanova) Adam Pisula (IELM), Kate Sailer, Robin Webster, Kalli Rodopoulou (CLP).
3 Il terzo incontro di progetto transnazionale si è tenuto a Granada, in Spagna, ospitato da IELM l'8 e il 9 novembre 2018. I partecipanti all'incontro sono stati: Gabor Palotas, Mate Hidasnemeti (Associazione EK) Erika Nemes, Cristina Ceccarelli, Riccardo Gini (Associazione Euphoria), Cristina Sousa, Sonia Sobral (UPT), Nicole Georgogianni (Best Cybernetics), Daniel Orlewski, Magdalena Kwasniewska (VLC), Steffka Pehlivanova, Gergana Deenichina (Akademia SEK), Adam Pisula (IeLM), Chrysi Koundouraki (CLP)
4Il quarto incontro è stato organizzato a Katowice, Polonia, ospitato dal Voluntary Labs Corps dal 9 al 10 maggio 2019. I partecipanti all'incontro sono stati: Gabor Palotas, Mate Hidasnemeti, Anna Palotas (EK Association) Erika Nemes, Cristina Ceccarelli, Riccardo Gini (Associazione Euphoria), Cristina Sousa, Sónia Sobral (UPT), Daniel Orlewski, Magdalena Kwaśniewska, Monika Buczek (VLC), Steffka Pehlivanova, Gergana Deenichina (Akademia SEK), Robin Webster (CLP).
5 I partner del progetto ARCHIDICT si sono incontrati per la quinta volta a Edimburgo, Scozia, Regno Unito il 7 e 8 novembre 2019. I partecipanti all'evento sono stati: Gabor Palotas, Mate Hidasnemeti (EK Association) Erika Nemes ( Associazione Euphoria), Sónia Sobral (UPT), Nicole Georgogianni (Best Cybernetics), Daniel Orlewski, Monika Buczek (VLC), Steffka Pehlivanova, Gergana Deenichina (Akademia SEK), Chrysi Koundouraki, Robin Webster (CLP).
6 L'incontro finale del progetto ARCHIDICT è stato prima rinviato, poi annullato a causa della pandemia Covid-19. L'incontro faccia a faccia è stato sostituito da più riunioni virtuali.

Il partenariato ARCHIDICT prevedeva l'organizzazione di eventi speciali per presentare i risultati del progetto ai rappresentanti del target group: architetti praticanti, studenti ed educatori di artigianato e architettura, di design, di storia dell'arte nel settore dell'IFP e a livello universitario, ecc. A causa delle situazioni speciali sopraggiunte con la pandemia di Covid-19, questi eventi sono stati organizzati in forma online. Le lezioni online si sono svolte nelle seguenti date nei paesi partner: